Cerca altre ricette nella categoria:

Mise en place estate 2017

Siamo nel pieno della nostra estate 2017 e prima di partire per le nostre tanto sognate ed amate vacanze, penso a quei giorni in cui abbiamo voglia di invitare qualcuno per una bella cenetta estiva in modo carino per fare anche bella figura. Dipende ovviamente dai vostri obiettivi! Il mio è quello di incuriosire voi e di instillarvi delle idee da poter applicare in modo molto semplice ma raffinato.

Partiamo da questa tavola di oggi. Ho scelto una toglia blu azzurra che mi ricordasse il mare, il blu dell’acqua, l’azzurro del cielo.

Tavola che vi suggerirei di apparecchiare all’aperto, in giardino, sul terrazzo… dovunque voi vogliate!

Ci sono degli elementi che per me non possono mai mancare come ad esempio il vino giusto! L’estate mi mette voglia di bianco come questo #dorvena o di bollicine. Qualcosa di fresco.

Veniamo ai bicchieri, acqua e vino. Per acqua vi consiglierei qualcosa di molto capiente con il caldo di bene di più. Invece per il vino questa volta ho voluto giocare in modo divertente utilizzando delle coppe da gin di LSA International… Sì non stupitevi può tranquillamente differenziare e usare in modo alternativo una coppa da aperitivo anche in una cena.

I piatti dovranno essere freschi che ricordino le vacanze ed il mare. Per questo ho usato la collezione Maiolica di Easy Life Design in versione blu e grigia. Mi sembrava quasi di stare fra le maioliche di Sorrento.

Per le posate questa volta ho osato molto. Ho utilizzato un tigrato di Mepra! L’elemento è d’effetto e denota un certo stacco che vi permetterà di dare carattere anche ai vostri piatti!

Da ultimo non dimenticate di spargere sul tavolo qualche elemento decorativo che vi ricordi il mare e la spiaggia. Così vedrete i vostri invitati giocare con questi elementi…

 

Emanuele

Manager di professione, food blogger per passione.
Terzo classificato alla prima edizione di Bake Off Italia, il talent show di Real Time condotto da Benedetta Parodi, una sfida tra pasticceri amatoriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *