La ricetta di oggi è vegana ma va bene per tutti e gioca molto sul suo nome. Con le pesche tabacchiere ho realizzato dei donut, ovvero le mitiche ciambelline americane, che piacciono a molti. Questo sono fatte solo con ingredienti naturali e senza zuccheri aggiunti. Una ricette che di fatto posso mangiare veramente tutti. Nasce per vegani e vegetariani ma di fatto è per ogni genere ed età. Uno snack perfetto ma anche adatte per una colazione sana e genuina.

Per la mise en place vassoi di marmo e legno o pietra dura.

Ricetta per Donut peaches

  • Porzioni: 4/6
  • Problema: facile
  • Stampa

ingredienti

  • 6 pesche tabacchiera
  • 250g di muesli
  • 100ml di latte di mandorla
  • 4 cucchiai di pane grattugiato
  • 50g di cioccolato fondente

Istruzioni

  1. Togliete il nocciolo della pesca facendo un incisione lasciando un buco al centro senza rompere il frutto e poi pelatele con attenzione devono restare abbastanza tondeggianti.
  2. Frullate grossolanamente il muesli e poi mescolato con il pane grattugiato.
  3. Immergete le pesche nel latte di mandorla.
  4. Passatele poi con attenzione nella panatura.
  5. Disponete le vostre pesche su una leccarda da forno rivestita con carta.
  6. Cuocete a forno caldo le pesche a 180°C per circa 25 minuti e poi lasciatele raffreddare.
  7. Fondete il cioccolato e decorate la superficie dei donut di pesca

Nota: Potete usare qualsiasi latte vegetale che più vi piace se volete lasciare questo dolce vegano.

CategoriesSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *