Rulli di tamburi, fiato alle trombe, finalmente ho finito la progettazione della cucina della nuova casa. Il nuovo racconto di feel home è dedicato a LEI, la regina del nuovo appartamento.

Come sapete durante le fasi di riprogettazione degli spazi sono riuscito a realizzare una cucina di circa 18mq che per me voleva dire realizzare un sogno. Una cucina grande spaziosa e luminosa che mi permettesse di eseguire le ricette del mio blog e che potesse essere anche uno luogo per effettuare tante cene con amici… Magari diventando anche la sede di qualche corso di cucina o di dolci…

Durante questi mesi ho visitato moltissimi show room di aziende che producono cucine e la scelta del marchio è stata veramente difficile perchè sono tutte bellissime.

Quella che ha però rapito il mio cuore è stato il modello LAB 13 di ARAN Cucine. A Milano verso le fine del 2017 in zona Porta Nuova ha aperto il flagship store dell’azienda in collaborazione con Galbiati Arreda. Insieme ai progettisti di ARAN abbiamo lavorato per disegnare la migliore composizione adatta per me.

Nel video qui di seguito potrete vedere cosa mi colpito, i particolari, le rifiniture, i dettagli e il rendering di una parte della cucina che abbiamo composto. Tutta la cucina la scoprirete quando sarà montata.

 

 

Uno dei miei desideri era quello di poter avere un’isola, purtroppo, anche se lo spazio è grande, siamo riusciti ad avere una penisola di più di 2 metri dove andremo ad alloggiare la zona cottura. In quello spazio potrò conservare tutte le mie pentole e tutti i miei attrezzi per cucinare. Questa penisola sarà anche il luogo dove fare la colazione alla mattina o un pranzo veloce perchè abbiamo previsto una zona snack.

Insieme ai progettisti abbiamo identificato 3 zone della cucina, una sul lato di destra dedicata al fresco ed al lavaggio. La zona centrale di cottura ed appoggio, come vi ho detto poco fa, e la zona a sinistra formata da colonne dove sono stati previsti i vari forni.

In fase di progettazione ho voluto rispettare un certo percorso del fresco, lavaggio cottura ed appoggio con aree ben definite e che mi permettessero di ospitare i miei ospiti mentre sarò impegnato nella cottura di un risotto o nella decorazione di un dolce.

Per i top ho voluto il Dekton di Cosentino che permetterà di appoggiare le pentole calde e di fare la pasta direttamente su quel materiale.

Abbiamo previsto una grande dispensa. Tanti cestelli contenitori per piatti, bicchieri, stoviglie e una colonna solo per i piccoli elettrodomestici.

La scelta dei colori e delle finiture mi ha impegnato molto, anche perchè abbiamo provato moltissime combinazioni ed alla fine abbiamo acceso la scelta laminato opaco verde bosco, colonne noce scuro, casse antracite, gole e zoccoli in testa di moro. Linee pulite e razionalità per un rigore che esprime tanta eleganza.

Nella prossima puntata vi parlerò ancora di altri elementi della cucina.

Vi siete iscritti al mio canale di YouTube? Cliccate qui!

 

CategoriesSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *