W

Whoopie Sud Tirol – La mia ricetta per La Cucina Italiana

In attesa della ripresa definitiva delle ricette dopo la pausa estiva oggi vi voglio dedicare la ricetta che ho realizzato per la mia presenza sul numero di Agosto 2013 sulla Cucina Italiana. Avrete già notato che mi piacciono molto i whoopie, ho tenuto anche in corso a maggio, e questa è una versione speciale salata.

Ricetta per whoopie Sud Tirol

  • Porzioni: 3/4
  • Problema: media
  • Stampa

 

ingredienti

  • 100 gr di farina manitoba
  • 50 gr di farina di segale
  • 30 gr di farina integrale
  • 120 ml di latte
  • 80 gr di burro
  • 30 gr di Sbrinz grattugiato
  • 4 cucchiai di semi misti
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • sale
  • pepe
  • 200 gr di speck
  • 60 gr di formaggio spalmabile
  • olio

Istruzioni

  1. In una ciotola lavorate con un robot o le fruste elettriche il burro ammorbidito a temperatura ambiente e poi incorporate l’uovo.
  2. In un piatto mescolate le farine, il formaggio grattugiato, il lievito e il bicarbonato e poi unitelo al composto alternandolo con il latte sino a quando l’impasto non sarà ben omogeneo.
  3. Aggiungete un pizzico di sale e pepe.
  4. Riempite una sac a poche oppure altri contenitori e poi stendete l’impasto sull’apposito tappetino per i whoopie o su una leccarda rivestita di carta da forno formando dei cerchi di circa 1,5 cm.
  5. Infornate a 180°C, preriscaldato, per circa 15 minuti, poi lasciate raffreddare.
  6. Nel frattempo fate la crema allo speck. Frullate lo speck poi mettetelo in un robot e montate il formaggio spalmabile con lo speck frullato e olio sino a quando non otterrete una crema ben soffice e morbida. L’olio dovete regolarvi a vostro piacimento.
  7. Formate i vostri whoopie e gustateli… dovreste ottenerne tra 10 e 12 circa.

CategoriesSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.