M

Mini fiamme al cioccolato ricetta

Oggi un dolce che vi stupirà un po’. Quante volte avete mangiato da piccoli fra le paste della domenica le fiamme? A me è capitato spesso e anche se vengono considerate dai professionisti come un dolce fatto dagli scarti degli altri, ho sempre trovato interessante rifarlo ma poi non l’ho mai fatto. In questi giorni mi è venuta voglia e le ho realizzate in versione mini. Non avevo tempo di fare io le basi di frolla per cui ho utilizzato dei biscotti piccoli. Saltando questo passaggio si risparmia veramente molto tempo e la qualità del dolce non ne risente. Se avete voglia di provare anche voi a realizzarle seguite questa ricetta.

Per la mise en place mini centro tavola Giò Ponti di Sambonet, vassoio di marmo e lastra di posa Dekton by Cosentino.

Ricetta per Mini fiamme al cioccolato

  • Porzioni: 4
  • Problema: facile
  • Stampa

ingredienti

  • Ganache:
  • 250ml di panna fresca
  • 300g di cioccolato fondente al 50%
  • 50g di burro
  • Copertura:
  • 250g di cioccolato fondente
  • Base:
  • 15/20 frollini del diametro di 2cm massimo

Istruzioni

  1. Tagliate con il coltello il cioccolato fondente. Portate ad ebollizione la panna e poi aggiungete il cioccolato.
  2. Mescolate bene sino a che otterrete la ganache.
  3. Aggiungete poi il burro e lasciate intiepidire. Lavorate con le fruste elettriche e poi trasferite la ganache in una sac a poche con bocca a stella.
  4. Lasciate raffreddare completamente in frigorifero
  5. Formate una fiamma su ogni biscotti e poi metteteli nel congelatore per 1 ora o in abbattitore per 30 minuti.
  6. Fondete il cioccolato al microonde.
  7. Immergete le fiamme fredde nel cioccolato e ricoprite sino alla frolla.
  8. Lasciate indurire in frigorifero per almeno 1 ora la copertura o nell’abbattitore.

Nota: Nessuna nota.

CategoriesSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *