T

Torta invisibile pere e cioccolato ricetta

La torta invisibile alle pere è la variante di quella alle mele. Questa è la versione con le gocce di cioccolato per renderla ancora più golosa. Si chiama torta invisibile perché l’abbondanza di frutta annulla gli ingredienti classici delle torta e la rende super soffice, fresca e bagnata. Un dolce che lievita pochissimo che piace a tutti gradi e piccoli. Un suggerimento per fare questa torta invisibile alle pere vi suggerisco di farla cuocere in una tortiera piccola l’ideale sarebbe una del diametro di 20cm perché in questo modo risulterà leggermente più alta ma come ho fatto io con una tortiera da circa 24cm è perfetta.

Per la mise en place piatto torta e tazza da te in porcellana, forchetta da dolce e cucchiaino di Sambonet.

Ricetta per Torta invisibile pere e cioccolato

  • Porzioni: 8
  • Problema: facile
  • Stampa

ingredienti

  • 6 pere medie
  • 150g di farina 00
  • 80g di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 100ml di latte
  • 50ml di olio di semi
  • 100g di gocce di cioccolato
  • 16g di lievito per dolci (1 bustina)
  • succo di 1 lime
  • 1 cucchiaino di cannella
  • QB di zucchero a velo

Istruzioni

  1. Lavorate le uova con lo zucchero e la cannella sino a creare una cremina.
  2. Aggiungete il latte e olio, mescolate.
  3. Incorporate la farina pre mescolata con il lievito e formate l’impasto.
  4. Lavate e pulite le pere. Togliete il torsolo e tagliatele sottili con una mandolinata.
  5. Mettete in una ciotola le pere con il succo del lime e mescolate
  6. Aggiungete l’impasto e poi incorporate le gocce di cioccolato e mescolate ancora.
  7. Versate l’impasto in una tortiera del diametro di 22-24cm e livellate.
  8. Cuocete la torta nel forno caldo a 180°C per circa 45 minuti.
  9. Fate raffreddare e spolverizzate con zucchero a velo.

Nota: La torta si conserva in frigorfiero.

CategoriesSenza categoria
Emanuele

Manager di professione, food blogger per passione.
Terzo classificato alla prima edizione di Bake Off Italia, il talent show di Real Time condotto da Benedetta Parodi, una sfida tra pasticceri amatoriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *