T

Taralli al grano arso ricetta

Cerca altre ricette nella categoria:

I taralli, tipici pugliesi, sono uno dei miei snack preferiti da accompagnare ad un aperitivo oppure da mangiare così per sgranocchiare durante la giornata. Ne esistono di molte versioni ma una delle miei preferite è quella con il grano arso. Tipico grano pugliese che io adoro. Ho già fatto focacce e pani con questo ingrediente. Ho voglia anche di realizzare delle pasta.

Oggi mi concentro sui taralli che ho usato per la ricetta dell’hummus di ceci e pomodorini secchi. Per me sono un alimento uno tira l’altro. Mise en place con le mug di Easy Life design e nappine Best In Table (BIT).

Ricetta per taralli al grano arso

  • Porzioni: 4
  • Problema: media
  • Stampa

ingredienti

  • 400g di farina 00
  • 10g di farina di grano arso
  • 180ml di vino bianco
  • 175ml di olio EVO
  • 10g di sale

Istruzioni

  1. Trasferite le farine, l’olio in una planetaria.
  2. Sciogliete il sale nel vino bianco e poi versateli nella planetaria e lavorate per alcuni secondi.
  3. Formate una palla, riponetela in una ciotola, copritela con della pellicola trasparente e fate riposare per almeno 15 minuti.
  4. Tagliate la pasta in alcuni pezzi e poi stendeteli in modo da ricavare alcuni piccoli cilindri da arrotolare intorno al dito, chiudendoli alle estremità, in questo modo formerete vostri taralli.
  5. Fate bollire l’acqua con un filo di olio extravergine d’oliva e versateci i taralli a gruppi, non appena vengono a galla, scolateli.
  6. Riponeteli su di una placca ricoperta di carta forno e cuocete a 160°C per circa 35 minuti da un lato e 35 minuti dall’altro.
  7. Sfornate e lasciate raffreddare.

Emanuele

Manager di professione, food blogger per passione.
Terzo classificato alla prima edizione di Bake Off Italia, il talent show di Real Time condotto da Benedetta Parodi, una sfida tra pasticceri amatoriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *