T

Timballo di patate dolci ricetta

La ricetta di oggi è molto semplice da realizzare ed anche abbastanza veloce da preparare. Un timballo che pende ispirazione da quello classico di patate che ho realizzato con le patate dolci. Molto buono, di un colore differente e che potete gustare anche ne giorni successivi perché potete conservarlo in frigorifero 3 o 4 giorni. Questo è perfetto per un momento salva cena e può essere utilizzato anche come schietta.

Per la mise en place tortiera Emile Henry e lastra di posa Dekton by Cosentino.

Ricetta per Timballo di patate dolci

  • Porzioni: 4
  • Problema: facile
  • Stampa

ingredienti

  • 1kg di patate dolci
  • 50g di formaggio grattugiato
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di pane grattugiato
  • 100g di prosciutto cotto
  • 200g di fontina
  • QB di sale
  • QB di pepe
  • QB di noce moscata

Istruzioni

  1. Fate lessare o cuocere a vapore le patate dolci e poi schiacciatele con la forchetta o con lo schiaccia patate.
  2. Lavorate le patate ancora calde con uova, sale, pepe, noce moscata, formaggio e pane grattugiato.
  3. Foderate una tortiera del diametro di 24cm con un poco di burro e pane grattugiato. Versate metà dell’impasto e livellate.
  4. Al centro disponete il prosciutto e la fontina tagliata a dadini.
  5. Coprite con il resto dell’impasto. Spolverizzate con pane grattugiato, un poco di formaggio e qualche fiocchetto di burro.
  6. Cuocete nel forno caldo a 180°C per circa 40-45 minuti.
  7. Servite tagliando a fette

Nota: Si può preparare la sera prima e mangiarlo il giorno successivo.

CategoriesSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *