S

Spiedini alla orientale ricetta

Le vacanze sono finite ma non l’estate e oggi mi piacerebbe farvi viaggiare in luoghi esotici con profumi che richiamano l’oriente. E’ possibile cuocere degli spiedini all’orientale? Io direi proprio di sì e vi mostro come fare. Però prima vorrei parlarvi di spezie e di condimenti che ci permettono di cucinare varie tipologie di carne all’orientale. Iniziamo da una delle spezie più conosciute il curry. Ne esistono moltissimi, siamo abituati al classico giallo – senape, ma esiste anche il curry verde e quello rosso. Io per la ricetta di oggi ho usato quello rosso. Un’altra spezia è la paprica che normalmente siamo abituati ad utilizzare dolce o forte oggi invece vi vorrei parlare di quella affumicata. Avete sentito bene la paprica esiste anche affumicata. Normalmente si associa la paprica al Sud America ma sembra essere stata portata in Europa dagli ungheresi attraverso i turchi che hanno iniziato a conoscerla durante i loro viaggi in India. La paprica affumicata ha un sapore particolare appunto di affumicatura, per cui di forte e dolce nello stesso tempo che è molto adatto per la cottura della carne. Altra spezia la curcuma che si sposa molto bene per i piatti orientali. Per la cottura della carne è bene utilizzare al posto del vino per sfumare salse come quella di soia oppure quella di miso che permettono di glassare il vostro piatto e di stemperare dei sapori eventualmente troppo forti. Altro condimento è l’olio di sesamo o di lino al posto di quello di oliva. Olii molto utilizzati in oriente. Oggi la ricetta per voi è un mix di sapori che renderà ancora più golosi i vostri spiedini. Ho cotto la carne in una padella molto larga perchè non potevo usare il wok. Ho realizzato un mix di paprica affumicata e curry rosso ed ho utilizzato la salsa di soia per glassare i miei spiedini. In più ho rafforzato i sapori orientali con dei germogli misti. La particolarità? Servire gli spiedini all’interno di una piadina ripiegata. Potete trovare la ricetta anche sul sito le Idea di AIA.

Per la mise en place un semplice piatto in ferro smaltato e la quarta posata di Mepra.

Ricetta per Spiedini all'orientale

  • Porzioni: 3
  • Problema: facile/media/difficile
  • Stampa

ingredienti

  • 2 confezioni di Granspedì AIA
  • 3 piadine
  • 200g di germogli misti
  • 2 cucchiaini di paprica affumicata
  • 1 cucchiaino di curry rosso
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1/4 di bicchiere di salsa di soia

Istruzioni

  1. Miscelate il curry con la parica in una ciotolina.
  2. Fate scaldare una padella larga con l’olio.
  3. Aggiungete gli spiedini e fateli rosolare.
  4. Prima di girarli spolverizzate con le polveri. Girate gli spiedini e rispolverizzate.
  5. Sfumate con la salsa di soia. Chiudete con il coperchio e fate cuocere per altri 10 minuti circa girando almeno una volta.
  6. Fate saldare leggermente le piadine.
  7. Preparate la base mettendo su metà piadina una parte dei germogli di soia precedentemente conditi con un filo di olio e un poco di sale.
  8. Appoggiate sui germogli due spiedini per porzione, chiudete la piadina e servite.

Nota: Nessuna nota.

CategoriesSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *