C

Crostata al burro salato e rosa canina ricetta

Oggi la ricetta è molta semplice, quello che io definirei un poco detox, anche se di fatto non lo è… Ho fatto una crostata con la frolla leggermente salata perché ho utilizzato il burro salato ed ho aggiunto una punta di sale per rafforzare questo piccolo particolare. Per pareggiare questo sapore ho poi utilizzato una confettura insolita. MI è stata regalata durante le feste un vasetto di confettura di rosa canina quella che si ricava dal frutto rossastro che spesso si vede. E’ una confettura molto particolare che, si definisce per amatori. E’ abbastanza dolciastra e pertanto si sposa bene con dei sapori un poco salati come appunto questa frolla con aggiunta di sale. Avete mai fatto la frolla con il burro salato? Io l’avevo utilizzato in passato per delle ricette salate appunto e solo del sale per dei dolci. Oggi ho voluto vedere come si comportava questo mix di sapori. Mi è piaciuto moltissimo e sicuramente replicherò.

Per la mise en place vassoietto in Dekton by Consentino. Tazzine e caffettiera a filtro Ikea e cucchiaini in legno.

Ricetta per Crostata al burro salato e rosa canina

  • Porzioni: 4
  • Problema: facile
  • Stampa

ingredienti

  • 300g di farina 00
  • 300g di confettura di rosa canina
  • 150g di zucchero
  • 160g di burro salato
  • 3 tuorli d’uovo
  • QB di zucchero a velo
  • 5g di sale

Istruzioni

  1. Fate ammorbidire il burro.
  2. Miscelate la farina con lo zucchero e il sale.
  3. Aggiungete all’impasto le uova e poi il burro e formate la classica palla di pasta frolla.
  4. Lasciate riposare la frolla per circa 30 minuti in frigorifero.
  5. Stendete l’impasto dello spessore di circa 4-5 mm e con una parte rivestite uno stampo rettangolare e con l’altra formate delle stelle.
  6. Fate scaldare leggermente la confettura e versatela nell’impasto. Aggiungete poi le decorazioni a stella.
  7. Cuocete la crostata a forno caldo a 175°C per circa 25 minuti.
  8. Una volta raffreddata cospargetela in superficie con lo zucchero a velo.

Nota: Potete usare qualsiasi tipo di confettura purché non sia troppo aspra.

CategoriesSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *