Colorate, divertenti, buone, sono le fave veneziane, di cui esistono anche più piccole, chiamate favette. Sono molto buone e sono ottime da servire dopo il caffè e in accompagnamento ad un the. Io le ho servite con la mia nuova alzatina sweety di Zak Designs.

Ricetta per fave veneziane

  • Porzioni: 4/6 persone
  • Problema: facile
  • Stampa

ingredienti

  • 200g di zucchero
  • 150g di pinoli
  • 125g di farina
  • 2 albumi d’uovo
  • 20g di burro
  • 5g di cannella
  • 1 bBuccia di limone
  • 2 cucchiai di cacao
  • 1 cucchiaio di Alchermes
  • 1 cucchiaio di colorante rosa

Istruzioni

  1. Frullate i pinoli con lo zucchero e poi mescolateli con la farina.
  2. Aggiungete la buccia del limone, la cannella e il burro fuso.
  3. Per ultimo incorporate l’albume delle uova.
  4. Lavorate l’impasto sino ad ottenere un composto morbido, omogeneo ed asciutto.
  5. Se necessario aggiungete altra farina.
  6. Dividete l’impasto in 3 parti. Uno lo lasciate così come è.
  7. Al secondo aggiungete 2 cucchiai di cacao.
  8. Al terzo aggiungete 1 cucchiaio di Alchermes e 1 di colorante rosa.
  9. Con un impasto formate delle palline grosse come una noce e le disponete su una leccarda rivestita di carta da forno leggermente infarinata.
  10. Cospargete di zucchero la superficie delle vostre fave e cuocete a forno statico a 160°C per 10-12 minuti.
  11. Sformate e lasciare raffreddare.</li<

CategoriesSenza categoria
Emanuele

Manager di professione, food blogger per passione.
Terzo classificato alla prima edizione di Bake Off Italia, il talent show di Real Time condotto da Benedetta Parodi, una sfida tra pasticceri amatoriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *