T

Torta pinolata ligure con confettura di albicocche ricetta

Che ne dite di un dolce della tradizione regionale italiana come la pinolata? Una pinolata alla ligure, all’interno di un guscio di frolla, con una piccola sorpresa quando si taglia il dolce: la confettura di albicocche. Sapori che fanno tornare bambini, tipici di una torta rustica, che attraverso uno studio della tradizione può essere considerata una rielaborazione ma anche allo stesso tempo la ricetta pura.

Ho servito un dolce cosi elegante nei piatti di heritage di Easy Life Design e posate Mepra.

Ricetta per torta pinolata ligure con confettura di albicocche

  • Porzioni: 2 torte
  • Problema: facile
  • Stampa

 

ingredienti

  • Per la Frolla
  • 300g di farina 00
  • 150g di zucchero
  • 150g di burro
  • 3 tuorli d’uovo
  • Per la Farcia
  • 300g di confettura di albicocche
  • 250g di zucchero
  • 200g di pinoli
  • 100g di mandorle pelate
  • 2 albumi
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio

Istruzioni

  1. Lavorate in una ciotola o con la classica fontana la farina con lo zucchero, i tuorli e il burro ammorbidito.
  2. Impastate bene e formate la palla di frolla che lascerete riposare almeno 30 minuti in frigorifero.
  3. Dividete l’impasto in due parti e foderate due tortiere di circa 15 cm di diametro.
  4. Riposizionate la frolla in frigorifero.
  5. Frullate le mandorle con metà dei pinoli.
  6. Montate gli albumi a neve con il bicarbonato.
  7. Miscelate mandorle, pinoli con lo zucchero ed uniteli albumi.
  8. Stendete pere ogni teglia uno strato di confettura e poi distribuite la farcia.
  9. Cospargete la superficie di ogni teglia con i pinoli avanzati e cuocete a forno caldo a 180°C per circa 25 minuti.

CategoriesSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *