M

Meringhe sfumate alle fragole ricetta

Avete mai realizzato le meringhe sfumate? Io le ho fatte direttamente con la polpe di fragole. Sono buonissime e sono venute una diversa dall’altra. Sono perfette da mangiare così da sole durante la giornata quando si ha voglia di gustarsi un piccolo sfizio. Sono ottime per i dolci. Nei prossimi giorni vedrete una torta con le fragole e queste meringhe. Niente paura le meringhe sono veramente facili da fare, bastano pochi accorgimenti. Queste sono alla francese ovvero con zucchero semolato e albume, senza sciroppo di zucchero, ovvero all’italiana. L’importante è che usiate gli albumi a temperatura ambiente, la giusta quantità di zucchero e devono essere lavorate a lungo, molto! Devono essere belle sode. Poi per farle sfumate troverete le spiegazioni nella ricetta. Non si una il beccuccio ma solo la sac a poche. Provate a realizzarle anche voi e poi mi direte come sono venute le vostre meringhe.

Vassoio e top di posa Dekton by Cosentino.

Ricetta per Meringhe alle fragole

  • Porzioni: 6
  • Problema: media
  • Stampa

ingredienti

  • 100g di zucchero
  • 2 albumi d’uovo a temperatura ambiente
  • 4 fragole
  • 1 punta di colorante in polvere rosso naturale
  • 1 cucchiaino di succo di limone

Istruzioni

  1. Pulite le fragole, tagliatele a tocchetti e frullatele molto bene. Passatele al colino.
  2. Aggiungete il colorante e il succo di limone. mescolate molto bene.
  3. Montate gli albumi in planetaria e quando iniziano a spumeggiare versate lo zucchero poco alla volta. Lavorate la meringa per almeno 10 – 12 minuti sino a quando sarà molto soda.
  4. 4Prendete una san a poche. Rovesciatela e intingete la punta per 5 dita nel succo di fragola. Ricapovolgetela con molta attenzione per non sporcare le pareti.
  5. Legate la parte appena sopra dove è presente il succo con un legaccio e riempitela con la meringa.
  6. Foderate una leccarda con carta da forno. Tagliate due dita di punta della sac a poche ed iniziate a formare delle meringhe di medie dimensioni massimo 4cm di diametro. Otterrete delle meringhe sfumate.
  7. Cuocete le meringhe a forno caldo a 100°C (forno statico) per circa 2 ore. spegnete il forno e lasciatele dentro ancora 30-40 minuti.
  8. Conservate le meringhe in una scatola di latta così resteranno molto asciutte.

Nota: Nessuna nota.

CategoriesSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *