T

Torta salata carciofi e speck ricetta

Ormai siamo arrivati alla fine della stagione dei carciofi ed ho pensato di dedicare a questo ingrediente un’ultima ricetta. Per un periodo leggermente più lungo troveremo anche i carciofi romani ma quelli con le spine credo di no. Pertanto la quantità di carciofi romani è di due metri di quelli con le spine 3 o 4 in base alla loro dimensione. La torta salata è stata studiata per una tortiera piccola di diametro e con i bordi alti. Volendo potete usare una tortiera classica, massimo però 23cm di diametro altrimenti dovrete aumentare gli ingredienti. Visto che per molte regioni d’Italia si ritorna in zona gialla direi che questa ricetta è perfetta per un picnic.

Per la mise en place piatto di Easy Life Design, coltello Opinel e lastra di posa Dekton by Cosentino.

Ricetta per Torta salata carciofi e speck

  • Porzioni: 4
  • Problema: facile
  • Stampa

ingredienti

  • 2 carciofi romani
  • 1 uovo
  • 90g di speck a cubetti
  • 50g di pecorino romani
  • 100g di ricotta di pecora
  • 1 rotolo di pasta brisee
  • 1 scalogno
  • QB di olio EVO
  • QB di sale
  • QB di pepe
  • QB di maggiorana

Istruzioni

  1. Pulite i carciofi e ricavate il cuore e tagliatelo a spicchi. Lessate i carfioci in acqua acidula (con due fette di limone) e poi scolateli.
  2. Tritate lo scalogno e fatelo rosolare con lo speck a cubetti. Aggiungete i carciofi e fateli saltare. Aggiustate di sale, pepe, spolverizzate con maggiorana tritata. Alla fine aggiungete un cucchiaio di pecorino grattugiato. Lasciate intiepidire.
  3. Mettete nel frullatore i carciofi, la ricotta, l’uovo, il pecorino grattugiato, sale, pepe e due cucchiai di olio EVO. Frullate ottenendo una crema.
  4. Foderate un anello del diametro di circa 18cm alto 4/5cm con la pasta brisee e con la pasta avanzata ricavate delle strisce sottili.
  5. Versate la crema nella teglia e se ne avanzate un poco, potrete fare delle polpette insieme al pane grattugiato.
  6. Formate una ragnatela in superficie o un altro tipo di decoro che preferite. Spolverizzate con della maggiornana tritata.
  7. Cuocete nel forno caldo a 180°C per circa 40 minuti.
  8. Sfornate, Sformate e servite tiepido

Nota: Nessuna nota.

CategoriesSenza categoria
Emanuele

Manager di professione, food blogger per passione.
Terzo classificato alla prima edizione di Bake Off Italia, il talent show di Real Time condotto da Benedetta Parodi, una sfida tra pasticceri amatoriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *