I

Involtini di bresaola e asparagi ricetta

Oggi a Milano verrà presentato dal Consorzio di Tutela della Bresaola della Valtellina uno studio intitolato Gli italiani e la Bresaola della Valtellina IGP: la qualità prima di tutto. La ricerca Doxa ha chiesto agli italiani cosa ne pensano del prodotto ed è emerso che per oltre la metà degli italiani qualità e sistema di allevamento contano più dell’origine italiana della materia prima.
La ricerca, infatti, fa parte di una vera e propria scelta di trasparenza da parte del Consorzio, che ha deciso di dire ai propri consumatori tutto ciò che vogliono sapere sulla Bresaola della Valtellina IGP, la cui qualità è garantita da un sistema produttivo pluricentenario e dalla selezione di tagli di prima categoria provenienti da allevamenti Europei e Sud-Americani, dove i sistemi di allevamento e i controlli in tutte le fasi della filiera garantiscono carni che rispondono alle elevate esigenze di qualità che richiede la produzione della Bresaola della Valtellina IGP. Per accompagnare questo evento ecco una ricetta dedicata alla Bresaola, con dei semplici involtini freddi da gustare come ottimo secondo.

Ricetta per Involtini di bresaola e asparagi

  • Porzioni: 2 persone
  • Problema: facile
  • Stampa

 

ingredienti

  • 1 mazzo di Asparagi
  • 100g di Bresaola
  • 50g di Raspadura lodigiana
  • qb Erba cipollina
  • QB Olio EVO
  • QB Sale
  • QB Pepe

Istruzioni

  1. Pulite e lavate gli asparagi e tagliate i gambi
  2. Fate cuocere al vapore a microonde per 15 minuti gli asparagi e poi fateli raffreddare
  3. Condite leggermente con un filo di olio e sale gli asparagi
  4. Per ogni involtino, disponete 2 fette di bresaola della raspadura, 4 asparagi e poi chiudete il tutto arrotolando e legando con l’erba cipollina
  5. Ripetete l’operazione sino a quando non avrete finito la bresaola dovreste ottenere 4 o 5 involtini
  6. Condite con un fili di olio, sale e pepe la superficie degli involtini

CategoriesSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *