R

Riso e pollo un incontro magico ricetta

Con quali tipologie di riso si può cuocere un controfiletto di pollo? Tante direi… sia con risi autoctoni italiani che con altri coltivati ormai anche da noi ma originari dell’oriente. Quante tipologie di riso conoscete? Oltre al carnaroli, padano, vialone nano… Esistono poi tutta un’altra serie come i basmati, gli integrali, i venere ed i rossi selvaggi. Quasi tutti questi risi stanno molto bene con il pollo ma di fatto il basmati, nero e rosso selvaggio sono i più indicati. Perchè possono essere facilente cucinati all’orientale quindi con l’assorbimento di acqua. Per un piatto che ricorda l’oriente ma è prettamente occidentale io suggerisco di usare il riso rosso selvaggio che troppo poco usiamo è un ottimo antiossidante. Servito con questa ricetta con le erbe e con i mirtilli aiuta a dare sapore alla carne ed a esaltarne le qualità. Un buon trito di erbette aromatiche fatto saltare sprigiona dei profumi forti e si sposa perfettamente con i controfiletti. Il mirtillo porta la sua acidità ma anche la sua dolcezza e richezza di vitamina E e di antiossidanti andando a rafforzare le proprietà del riso. Anche questo un piatto abbastanza veloce dove il riso può essere fatto cuocere in un altro momento. La carne in meno di venti minuti è perfettamente pronto ed il controfiletto ha una dimensione perfetta da essere cucinato così. Trovate la ricetta anche sul sito Le Idee di AIA cliccando qui.
.

Per la mise en place ciotola di porcellana di Easy Life Desig. Bacchette da sushi e lastra di posa Dekton by Cosentino.

Ricetta per Riso e pollo un incontro magico

  • Porzioni: 4
  • Problema: facile
  • Stampa

ingredienti

  • 2 confezioni di controfiletto Oronatura AIA
  • 250g di riso rosso selvaggio
  • 1 zucchina
  • 1 rametto di timo
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 mazzetto di salvia
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 50g di mirtilli
  • QB di olio EVO
  • QB di sale

Istruzioni

  1. Fate cuocere il riso in acqua con sale e poi scolatelo.
  2. Pulite le erbe e tritatele molto fini.
  3. Pulite la zucchina e tagliatela a rondelle sottili.
  4. Passate i controfiletti nelle erbe.
  5. Fate scaldare in padella l’olio ed aggiungete le zucchine.
  6. Fate saltare un poco la verdura e poi aggiungete il resto delle erbe.
  7. Appoggiate i controfiletti e fate rosolare bene da ambo le parti.
  8. Sfumate con il vino bianco e poi aggiungete metà dei mirtilli. Portate a cottura.
  9. Servite in ciotole mettendo di fondo il riso, poi i controfiletti, dei mirtilli freschi e dell’intingolo di cottura.

Nota:#AD.

CategoriesSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *