P

Pancake giapponesi ricetta

Buon giorno e buona Colazione. Oggi potrebbe essere un giorno nuovo, visto che iniziamo la “famosa fase 2“. Vedremo nei prossimi giorni le curve come cambieranno…. Oggi per questa giornata un po’ speciale ho pensato ad una ricetta un po’ diversa. Ho preparato i Pancake giapponesi. Qualcuno li chiama anche fluffy. Io preferisco chiamarli orientali. Sono diversi dai solito pancake e sono velici da preparare ma bisogna stare molto attenti alla cottura perché se si vuole ottenere un risultato notevole richiedono parecchia attenzione. Io la definisco la ricetta che ti frega… All’interno sono morbidissimi e vi suggeriscono di mangiarli appena cotti, perché questi pancake si sgonfiano leggermente anche se ho fatto anche la prova di prepararli prima e poi riscaldarli ed erano buoni ma, ovviamente, non come se mangiati al momento. Li avete mai cucinati?

Per la mise en place piatto Easy Life Design, Lastra di posa Dekton by Cosentino.

Ricetta per Pancake giapponesi

  • Porzioni: 2
  • Problema: media
  • Stampa

ingredienti

  • 2 uova
  • 35g di farina 00
  • 30g di zucchero
  • 25g di latte
  • 3g di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di estratto d vaniglia naturale
  • QB di sciroppo di agave o acero
  • QB di burro
  • QB di frutta fresca

Istruzioni

  1. Separate i tuorli dagli albumi. Montate a neve molto ferma gli albumi e lo zucchero.
  2. In una ciotola lavorate i tuorli con la farina, lievito, latte e vaniglia.
  3. Aggiungete gli albumi con attenzione senza sgonfiarli troppo.
  4. Imburrate una pentola antiaderente grande per cuocere due pancake alla volta e poi anche due coppapasta del diametro di 10cm.
  5. 5Fate scaldare molto bene la padella, versate uno strato molto abbondante (almeno 3cm) di impasto nel coppapasta. Ripetete la stessa operazione con l’altro copppapasta. Versate due cucchiaini di acqua nella pentola lontano dai pancake, coprite con coperchio e fate cuocere a fuoco basso per circa 5-6 minuti. Sino a quando l’impasto sarà bello gonfio e farà delle bollicine.
  6. Girate i pancake e sempre con coperchio fate ed acqua fate cuocere per altri 4-5 minuti.
  7. Ripetete la stessa operazione con l’impasto avanzato.
  8. Servite con sciroppo d0agave o acero e frutta fresca.

Nota: Servite velocemente perché questi pancake si sgonfiano velocemente ma restano morbidissimi.

CategoriesSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *