P

Pavlova alle fragole con un libro ricetta

Le giornate a volte passano velocemente ed a volte meno ma noi non dobbiamo perderci d’animo. Visto che resteremo a casa ancora per po’ e ed il tempo è abbastanza bello, nei momenti liberi bisogna coccolarsi, che ne dite allora di farlo mentre si legge un bel libro? A casa, noi ci siamo ricavati il nostro spazio su uno dei balconi e ci godiamo alcuni momenti tranquilli leggendo e gustando un dolce. Siamo quasi a maggio, il mese anche delle fragole, allora ho pensato ad un dolce che per me è un classico ma nello stesso tempo rock: la pavlova! Vi piace? La preparate mai? Queste sono delle mono porzioni, generose, per il momento “ora mi dedico un po’ a me stesso”. Sì un momento tutto speciale per voi che faticate, che lavorate e che a volte vi annoiate. Della serie la soluzione è: un libro, un dolce goloso come questo ed una apparecchiatura semplice ma con stile, perchè anche se siamo in casa non possiamo mai lasciarci andare. Questo è stato il mio mantra in questo periodo di quarantena. #iorestoacasa ma con stile ed eleganza concedendomi dei piccoli lussi che prima non riuscivo a concedermi. Provateci anche voi e vedrete che vi ritornerà un po’ il sorriso. La pavlova non è difficile da realizzare.

Per la mise en place forchetta, coltello e cucchiaio da dolce della linea Rock di Sambonet nella finitura color champagne nella finitura – morbida al tatto – Antique.

Ricetta per Pavlova alle fragole con un libro

  • Porzioni: 6
  • Problema: media
  • Stampa

ingredienti

  • Base:
  • 240g di zucchero
  • 120g di albumi (3 uova grandi)
  • 30g di amido di mais
  • 2 cucchiai di aceto di mele
  • Crema e decoro:
  • 250ml di panna fresca
  • 250g di fragole
  • 25g di zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • QB di cioccolato bianco

Istruzioni

  1. Con le fruste elettriche o la planetaria iniziate a sbattere gli albumi. Quando inizieranno a spumeggiare incorporate lo zucchero e l’aceto poco alla volta.
  2. Lavorate gli albumi almeno 15 minuti sino a quando non saranno belli lucidi e sodi.
  3. Incorporate l’amido con un leccapentola senza smontare la meringa.
  4. Dividete, su una leccarda rivestita di carta da forno, l’impasto in 6 porzioni formando la forma tipica della pavlova con l’incavo al centro. Lisciate o decorate l’esterno con il leccapentola.
  5. Cuocete le pavlove a forno caldo (programma statico) a 120°C per circa 90 minuti. Spegnete e lasciate aperto il forno e poi tagliate raffreddare all’aria.
  6. Mentre cuociono le pavlove pulite le fragole, tagliatele a tocchetti e mescolatele con un cucchiaio di zucchero e mettetele in frigorifero.
  7. Montate la panna con lo zucchero a velo.
  8. Costruite il dolce versando la panna con negli incavi a piacere e poi appoggiate le fragole con il loro succo. Se vi piace grattugiate in superficie del cioccolato bianco.

Nota: Nessuna nota.

 

#ADV

CategoriesSenza categoria
Emanuele

Manager di professione, food blogger per passione.
Terzo classificato alla prima edizione di Bake Off Italia, il talent show di Real Time condotto da Benedetta Parodi, una sfida tra pasticceri amatoriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *