L

Lasagne integrali ai funghi ricetta

Partiamo la settimana con un piatto che adoro. Le lasagne. Queste sono un poco particolari perchè hanno la pasta di farina integrale e sono a base di funghi. Io le ho fatte con gli champignon ma potete fare la ricetta con altri tipi di funghi o un mix. Questa è una variante che vuole richiamare soprattutto nel suo ripieno il classico ragù alla bolognese ma introduce una variante più rapida da cucinare. Potete prepararle una sera e mangiarle il giorno dopo, ma se tornate a casa dall’ufficio abbastanza presto riuscite a gustarle la sera stessa. Per la cottura ho usato una delle mie teglie di Emile Henry e per mangiare le lasagne ho usato i coltelli di Opinel.

Ricetta per Lasagne integrali ai funghi

  • Porzioni: 4 persone
  • Problema: facile
  • Stampa

 

ingredienti

  • 500g di Funghi champignon
  • 500ml di Latte
  • 8 fogli di Pasta fresca integrale
  • 100g di Formaggio grattugiato
  • 50g di Burro
  • 50g di Farina 00
  • 1 di Scalogno
  • 1 cucchiaio di Prezzemolo tritato
  • QB Olio EVO
  • QB Sale
  • QB Pepe
  • QB Noce moscata

Istruzioni

  1. Fate fondere il burro e poi con la frusta incorporate la farina e lavorate bene
  2. Aggiungete il latte, stemperate e fate cuocere sino a quando non si addenserà
  3. Aggiustate di sale e noce moscata ed eventualmente 1 cucchiaio di formaggio grattugiato
  4. Togliete dal fuoco e fate raffreddare
  5. Tritate lo scalogno
  6. Sfettate i funghi
  7. Fate rosolare lo scalogno con l’olio
  8. Aggiungete i funghi, salate e pepate
  9. Fate cuocere aggiungendo l’acqua e alcuni minuti prima della fine della cottura frullate il tutto e fate addensare
  10. Sporcate il fondo di una teglia con un poco di sugo ai funghi e di besciamella
  11. Disponete due fogli di pasta, uno strato di sugo, della besciamella e del formaggio grattugiato
  12. Continuate la sequenza per altri 3 strati almeno e finite con besciamella, sugo e formaggio, con qualche fiocchetto di burro
  13. Cuocete a forno caldo a 180°C per circa 35 minuti

CategoriesSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *