P

Pesto di carote viole ricetta

Vi piace il pesto? Io lo adoro, e nel blog potete trovare molte varianti differenti. Oggi vi presento la variante a base di carote viola. Adoro questo tipo di carota per il suo profumo e sapore. Ecco che le ho voluto dedicare un sugo per la pasta. Perfetto per gli spaghetti, meglio se integrali, a mio avviso. Come tutti i pesti non di solo basilico è sempre bene che abbiano al loro interno anche un po’ di basilico stesso. So che in questo periodo non si può avere quello fresco, ma se lo avete preparato da questa estate, sicuramente nel vostro congelatore avrete un po’ di scorta. Le carote è bene che le cuociate a vapore. Volendo però potete anche usarle da crude grattugiandole. Quante tipologie di pesto avete realizzato sino ad oggi? Io, come vi dicevo, tanti, andate a cercarli nel sito.

Per la mise en place un barattolo di vetro ermetico. Lastra di posa Dekton by Cosentino.

Ricetta per Pesto di carote viola

  • Porzioni: 4
  • Problema: facile
  • Stampa

ingredienti

  • 3 carote viola
  • 1 mazzetto di basilico
  • 50g di mandorle tostate
  • 30g di pecorino grattugiato
  • 30g di parmigiano grattugiato
  • 100ml di olio EVO
  • 20 ml di acqua di cottura
  • QB di sale

Istruzioni

  1. Pulite le carote, tagliatele e cuocetele al vapore. Conservate 20ml di acqua di cottura.
  2. Pulite il basilico e asciugatelo bene. Mettete prima di cuocere le carote la lama del frullatore nel congelatore.
  3. Frullate il basilico con le mandorle. Poi aggiungete le carote e metà acqua di cottura.
  4. Versate metà dell’olio ed i due formaggi e continuate a frullare.
  5. A filo poi aggiungete il resto dell’olio e per ultimo l’acqua.
  6. Conservate il pesto in frigorifero per 4-5 giorni in un contenitore ermetico o nel congelatore.

Nota: Se non vi piace il sapore delle carote viola usate quelle normali.

CategoriesSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *