Era parecchio tempo che non pubblicavo una nuova ricetta di pesto per condire la pasta. Questa volta ho pensato di farne uno con i piselli. Un pesto un po’ particolare che inizialmente avevo il timore diventasse cemento o troppo colloso invece no. L’ho trovato perfetto la con pasta integrale corta e con quella di mais. Mi è piaciuto meno con la pasta tradizionale, credo però, che questi siano dei gusti molto personali, il mio è solo un suggerimento per come assaporarlo al meglio. Potete conservarlo in frigorifero per 3 o 4 giorni in un barattolo ermetico oppure congelarlo ed usarlo quando preferite. Mi è venuta voglia di fare altre varianti. Nel blog ne troverete già tante.

Per la mise en place un vassoio di legno di ulivo, un barattolo di vetro.

Ricetta per Pesti di piselli

  • Porzioni: 4
  • Problema: facile
  • Stampa

ingredienti

  • 350g di piselli lessati
  • 50g di mandorle
  • 30g di parmigiano grattugiato
  • 30g di pecorino grattugiato
  • 1 mazzetto di basilico
  • 150ml di olio extra vergine di oliva
  • QB di sale
  • QB di pepe

Istruzioni

  1. Lavate il basilico ed asciugatelo bene. Mettete le lame del frullatore nel congelatore.
  2. Mettete i piselli lessati ben asciutti nel frullatore. Poi frullatele con il basilico.
  3. Aggiungete le mandorle ed un terzo dell’olio.
  4. Aggiustate di sale e pepe e poi versate i due formaggi.
  5. Frullate molto bene e versate il resto dell’olio a filo.
  6. Dividete il vostro pesto in tanti vasetti e conservateli per 1 settimana in frigorifero o 1 mese in congelatore

Nota: Potete fare il pesto solo con pecorino.

CategoriesSenza categoria
Emanuele

Manager di professione, food blogger per passione.
Terzo classificato alla prima edizione di Bake Off Italia, il talent show di Real Time condotto da Benedetta Parodi, una sfida tra pasticceri amatoriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *