T

Trofie alle castagne ricetta

Cerca altre ricette nella categoria:

Avete mai mangiato le trofie alle castagne? Sapete che sono una variante storica della tradizione ligure e che vengono chiamate trofie “bastarde”? Sono buonissime, e si possono condire con il pesto. Unica differenza sta nel colore e nel fatto che sono leggermente più dolciastre. Sono fantastiche e con il pesto di basilico si sposano benissimo.

Ricetta per trofie alle castagne

  • Porzioni: 6 persone
  • Problema: facile
  • Stampa

ingredienti

  • 600g di farina di castagne
  • 400g di farina di grano duro
  • QB sale
  • acqua
  • pesto di basilico

Istruzioni

  1. Mettete in una ciotola le due farine e miscelatele molto bene.
  2. Poi versate due pizzichi di sale e un mestolo di acqua molto calda ed iniziate a lavorare l’impasto.
  3. Aggiungete acqua calda sino a quando non sarà della giusta consistenza senza appiccicare.
  4. Lavoratelo anche su un piano liscio.
  5. Poi prendete dei pizzichi di pasta, ponetela sul palmo della mano e sfregatevi le mani in modo da ottenere la forma caratteristica delle trofie.
  6. Cuocete la pasta in acqua salata quando verrà a galla scolatela e conditela con il pesto al basilico.

Emanuele

Manager di professione, food blogger per passione.
Terzo classificato alla prima edizione di Bake Off Italia, il talent show di Real Time condotto da Benedetta Parodi, una sfida tra pasticceri amatoriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *