S

Sbrisolona “ubriaca” ricetta

L’estate scorsa ho passato la seconda parte delle mie vacanze estive all’Elba. Isola molto bella che però non mi ha soddisfatto per la qualità dei servizi. Mi sembrava di stare fermo agli anni 90. Ad ogni modo ho avuto modo di conoscere una ottima cucina e quella di oggi è una ricetta che scaturisce dopo alcune ricerche fatte dopo che avevo mangiato un anno fa la torta sbrisolona in formato “ubriaco”, ovvero ubriaco. Si perché la torta prima di essere stata cotta e dopo la cottura è stata bagnata con alchermes. A distanza di un anno ho pensato rifarla perché mi era rimasto un bel ricordo. Questa non so onestamente se sia la ricetta originale. Ho fatto fatica a trovare delle testimonianze e quando le ho trovate era discordanti fra di loro. Pertanto sono partito dalla ricetta originale ed ho fatto delle varianti. Non solo mandorle ma anche pinoli. No burro ma olio. In più l’ingrediente principe l’alchermes.

Per la mise en place tazza da caffè Easy Life Design e coltello Opinel.

Ricetta per Sbrisolona briaca

  • Porzioni: 8
  • Problema: facile/
  • Stampa

ingredienti

  • 200g di farina fioretto
  • 200g di farina 00
  • 180g di zucchero
  • 100g di mandorle sgusciate
  • 100g di pinoli
  • 2 tuorli d’uovo
  • 120ml di olio di oliva
  • 1 bicchiere di alchermes

Istruzioni

  1. Tritate grossolanamente le mandorle.
  2. In una ciotola mescolate le farina con le mandorle, quasi tutti i pinoli e lo zucchero.
  3. Incorporate l’olio e per ultimo i tuorli. Iniziate a mescolare.
  4. Infine aggiungete l’alchermes. Se necessario aggiungete un poco di olio a filo se l’impasto risultasse troppo compatto.
  5. Dividete l’impasto in due parti e passate con olio e farina due teglie del diametro di 14cm.
  6. Disponete l’impasto schiacciandolo bene e compattandolo. Disponete sulla superficie delle due teglie i pinoli avanzati.
  7. Cuocete a forno caldo a 180°C per circa 30-35 minuti le due torte.
  8. Sfornate e versate al centro un filo di alchermes. Lasciate raffreddare altrimenti la torta si rompe.

Nota: Nessuna nota.

CategoriesSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *