C

Crema chiboust al bergamotto ricetta

Gennaio è per antonomasia il mese degli agrumi, come de resto tutto l’inverno. Io allora ho voluto realizzare uno dei classici della pasticceria aromatizzata al bergamotto. Adoro questo agrume, prezioso per le qualità dei suoi oli essenziali e dal sapore aspro ed amaro ma che ti da il giusto vigore. Oggi per voi la crema chiboust al bergamotto. Questa è in versione al bicchiere e pertanto non ha alcuna gelatina, se invece volete utilizzarla per farcire dei dolci potete aggiungere almeno 1 foglio di gelatina e così avrete la vostra crema perfetta per un pan di spagna. Non è una crema velocissima e semplicissima perché prima dovrete fare la crema pasticcera e poi la meringa all’italiana. Pertanto abbiate tanta pazienza e sarete più che ricompensati per il vostro lavoro fatto. Nelle note trovate anche dei suggerimenti su come utilizzare il succo del bergamotto perché per questa ricetta dovete utilizzare solo la buccia. buon divertimento.

Per la mise en place tazzina di Guzzini. Lastra di posa Dekton by Cosentino.

Ricetta per Crema chiboust al bergamotto

  • Porzioni: 6
  • Problema: media
  • Stampa

ingredienti

  • Crema al bergamotto:
  • 150ml di latte
  • 100ml di panne
  • 3 tuorli d’uovo
  • 1 bergamotto
  • 25g di amido di riso
  • 75g di zucchero
  • Meringa all’italiana:
  • 3 albumi d’uovo
  • 100g di zucchero
  • 30g di acqua

Istruzioni

  1. Grattugiate la buccia del bergamotto ed aggiungetela al latte e panna. Portateli quasi a bollore e poi fate intiepidire.
  2. Lavorate i tuorli d’uovo con lo zucchero sino ad ottenere un composto morbido.
  3. Aggiungete poco alla volta il latte mescolando e poi setacciando l’amido di riso.
  4. Portate sui fuochi la crema sino a quando non si addenserà. Versatela in una ciotola, copritela con la pellicola e fatela raffreddare.
  5. Fate fondere lo zucchero con l’acqua e portateli sino ad una temperatura di 118°C.
  6. Quando sarete a 100°C iniziate ad azionare la planetaria con gli albumi ad una velocità medio bassa.
  7. Versate a filo lo sciroppo di zucchero e mettete la planetaria alla massima velocità sino a quando non si sarà formate la meringa e la ciotola non sarà quasi fredda.
  8. Lavorate con la frusta la crema e poi aggiungete un terzo della meringa e mescolate. Versate poi il resto della meringa e mescolate bene.
  9. Versate la vostra crema in coppette o bicchierini e decorate con meringa sbriciolata. Conservate in frigorifero sino al suo utilizzo.

Nota: Se volete usare questa crema per farcire una torta dovete aggiungere della gelatina un fogli almeno 1 foglio. Spremete il bergamotto e diluitelo con l’acqua come bevenda oppure puro come bagna per inumidire na torta.

CategoriesSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *