F

Focaccia pugliese cipolle e acciughe

Era un po’ di tempo che non panificavo, in questo periodo mi è venuta voglia di rifare una focaccia che avevo mangiato in Puglia. Sì! Mi è venuta voglia della focaccia pugliese alle cipolle e acciughe. Vi sta venendo voglia anche voi? Se sì ecco la mia ricetta.

Ricetta per focaccia pugliese cipolle e acciughe

  • Porzioni: 1 teglia
  • Problema: facile
  • Stampa

ingredienti

  • 500g di farina
  • 600g di cipolle bianche
  • 150g di acqua
  • 100ml di olio Evo, più altri 20+2 cucchiai
  • 15 filetti di acciughe
  • 25g di lievito di birra
  • 10g di zucchero
  • 8g di sale, e qualcosa in più per stufare le cipolle
  • QB sale grosso
  • 2 foglie di alloro
  • 1 rametto di timo

Istruzioni

  1. In robot miscelate la farina con l’olio.
  2. Azionate il robot ed iniziate a mescolare.
  3. In un becher mescolate l’acqua tiepida con il lievito di birra fresco e lo zucchero.
  4. Aggiungete il liquido all’impasto e verso la fine il sale.
  5. Dovete ottenere un impasto omogeneo ed elastico.
  6. Fate lievitare per almeno 60 minuti.
  7. Nel frattempo sbucciate e tagliate a fette sottili le cipolle.
  8. Fatele stufare in una padella per circa 10 minuti con olio, sale, pepe, e erbe aromatiche.
  9. Togliete le erbe aromatiche e fate sgocciolare le cipolle.
  10. Dividete l’impasto in 2 parti uguali.
  11. Stendete gli impasti di forma rettangolare, adagiate la prima base su una teglia con carta da forno, stendete le cipolle (lasciatene qualcuna da parte) e poi disponete le acciughe.
  12. Adagiate sopra l’altro impasto e cospargete con olio e il sale grosso e le cipolle avanzate.
  13. Formate con le dita i classici buchi della focaccia e fate riposare per altri 40 minuti.
  14. Fate cuocere la focaccia per circa 20 – 25 minuti a 220°C a forno caldo.

CategoriesSenza categoria
Emanuele

Manager di professione, food blogger per passione.
Terzo classificato alla prima edizione di Bake Off Italia, il talent show di Real Time condotto da Benedetta Parodi, una sfida tra pasticceri amatoriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *