C

Crostata caffe e cioccolato ricetta

Oggi un dolce un po’ sofisticato realizzato da un classico dolce francese la tart au chocolat. Alla classica frolla ho aggiunto direttamente il caffè in polvere, che rende questa pasta un poco più difficile da stendere perché leggermente sabbiosa. La ganache è ricca di cioccolato ed in più con un foglio di gelatina si evita che la fetta di possa rovinare quando viene tagliata. Da ultimo l’alchechengio che molto spesso viene utilizzato in pasticceria per essere ricoperto di cioccolato o anche imbevuto nel liquore e che in questo dolce mi da la nota acida. Ho voluto lasciarlo intero e non frullarlo e realizzarne una gelatina. Bisogna però aprire bene la parte di foglie che racchiudono la bacca.

Ricetta per Crostata caffe e cioccolato

  • Porzioni: 4-6 persone
  • Problema: facile
  • Stampa

 

ingredienti

  • Frolla
  • 285g di Farina 00
  • 150g di Zucchero
  • 175g di Burro
  • 15g di Caffè in polvere
  • 3 Tuorli d’uovo
  • Ripieno
  • 300g di Cioccolato fondente 70%
  • 250ml di Panna fresca
  • 12 Alchechengi
  • 1 Gelatina in fogli

Istruzioni

  1. Miscelate la farina con il caffè e ricavate la classica fontana
  2. Unite lo zucchero i tuorli e il burro e impastate il tutto sino ad ottenere una palla di pasta frolla
  3. Rivestitela di film e fatela riposare in frigorifero
  4. Stendete la frolla e rivestite una tortiera quadrata e cuocete il guscio della torta a forno caldo a 180°C per 25 minuti
  5. Fate ammorbidire in acqua molto fredda il foglio di gelatina
  6. Nel frattempo tritate al coltello il cioccolato
  7. Fate bollire la panna e quando bollirà aggiungete il cioccolato e formate la ganache; aggiungete la gelatina strizzata e fatela intiepidire
  8. Poi versate la ganache nella frolla e livellatela
  9. Lasciate raffreddare completamente il dolce, dopo alcuni minuti inserite gli alchechengi aperti al centro o in altre decorazioni

CategoriesSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *